Get Familiar: Wiki

Acquisisci familiarità: Wiki

Acquisisci familiarità: Wiki

Intervista di Passion Dzenga | Fotografia di Lula Heyers

Nell’intricato arazzo del mondo della musica, alcuni artisti emergono come fili vibranti che tessono il tessuto dell’innovazione, dell’autenticità e del talento grezzo. Uno di questi luminari è Wiki , un rapper e produttore discografico americano originario del vivace cuore di New York City. Dalle stesse strade che hanno dato vita all'hip-hop, il viaggio artistico di Wiki è stato una testimonianza di creatività sfrenata. Un tempo membro chiave del pionieristico Ratking, l'abilità collaborativa di Wiki era evidente, ponendo le basi per il suo viaggio in solitaria. La sua evoluzione da allora è stata a dir poco straordinaria.

Originario dell'iconico Upper West Side di Manhattan, le radici e l'educazione di Wiki hanno giocato un ruolo fondamentale nel plasmare il suo talento artistico. Come fusione tra l'eredità portoricana e l'influenza irlandese-americana, la sua musica risuona con un ricco arazzo di sfumature culturali, offrendo una narrazione unica che trascende i confini. Mentre approfondiamo la sua storia passata, esploriamo l'iniziazione di Wiki nella scena musicale come membro fondatore di Ratking, un collettivo hip-hop che ha tracciato il proprio percorso nel paesaggio sonoro urbano di New York City. Con ogni traccia e performance, la traiettoria di Wiki veniva messa in moto, guidata da una passione che presto avrebbe catturato l'attenzione del mondo.

La risonanza del viaggio di Wiki si estende oltre la musica. Una collaborazione con Patta e Tommy nel 2022 non solo ha messo in mostra la sua finezza musicale insieme al collega artista Mike, ma ha anche simboleggiato la cruda rinascita della cultura hip-hop. Questo stesso spirito dinamico riecheggia ora nella sua ultima impresa: una collaborazione innovativa nel campo delle scarpe con Warrior Shoes , abbinata a una prossima sfilata nel cuore di Amsterdam.

Il tuo viaggio nell'industria musicale è stato vario e dinamico, dall'essere un membro dei Ratking alla tua carriera da solista di successo. Puoi condividere alcuni spunti su come queste varie esperienze hanno plasmato il tuo stile artistico e il tuo approccio alla musica?

Mi sento decisamente fortunato ad aver inventato Ratking. Avere altri membri con cui rimbalzare ha creato qualcosa di speciale e diverso da quello che avrei potuto fare da solo. E ho imparato tanto, soprattutto dallo Sport. Aveva molte delle idee iniziali e questo ci ha dato le basi su cui costruire. D'altra parte come artista solista le idee partono davvero da me. Mi ha permesso di diventare più personale con la mia musica. I miei ultimi 3 progetti e i prossimi due in arrivo sono tutti con un produttore, ed è stato fantastico attingere a qualcun altro che ha investito per dare input e togliermi tutto dalle mani. Sto lavorando al prossimo progetto Solo Wiki e sono entusiasta di affrontarlo con una nuova prospettiva. Voglio uscire dalla mia zona di comfort con il prossimo.

I tuoi album solisti sono stati accolti con successo dalla critica, ognuno dei quali mostra un'evoluzione unica nel tuo suono. Come ti avvicini al processo creativo quando lavori su un nuovo album e quali influenze guidano la tua esplorazione musicale?

Penso che sia importante affrontare ogni progetto con una mentalità da principiante. Cerco sempre di mettermi alla prova e di creare qualcosa di unico. Non voglio fare qualcosa di diverso solo per il gusto di essere diverso, ma semplicemente lo rende più interessante in questo modo. A volte, quando si stabilisce una routine e ci si sente veramente a proprio agio con un certo approccio, può diventare noioso e stereotipato. Penso che sia importante rompere queste abitudini per tornare a quella pura forma di creatività per cui ci siamo appassionati, in primo luogo. La mia influenza può provenire da altri artisti, nonché da film, libri, storia e vita. Potrebbe essere molto personale o potrei essere io che guardo il mondo o la città con una prospettiva più ampia.


"No Mountains in Manhattan", il tuo album di debutto da solista, prende il nome da una battuta del film di Martin Scorsese "Mean Streets". Potresti approfondire la connessione tra questo riferimento cinematografico e i temi esplorati nell'album?

Mean Street ha influenzato me e l'album. Parla di giovani amici adulti nel centro di Manhattan che cercano di capire la vita con tutto il caos della città. Ma il titolo stesso è qualcosa che ho preso dal film e ricontestualizzato. Pensavo solo che quella frase suonasse difficile, quindi l'ho semplicemente usata e in un certo senso l'ho capovolta per farla intendere come la interpreti tu. Per me si tratta di superare gli ostacoli della vita.

La collaborazione sembra essere parte integrante del tuo viaggio, da Ratking ai tuoi progetti congiunti con artisti come Your Old Droog e Mike. In che modo queste collaborazioni contribuiscono alla tua crescita come artista e cosa apprezzi di più in un'esperienza musicale collaborativa?

La collaborazione è così importante per il processo e il viaggio. Che si tratti del produttore con cui sto lavorando o di un altro rapper o cantante con cui sto lavorando. Cerco di essere il più aperto possibile quando lavoro con un artista. Mi fido di chiunque con cui lavoro per portare le cose fuori dalla mia prospettiva. Inoltre è importante sfidare te stesso. Ricordo di aver scritto "vigilantes" con Your Old Droog e questa nuova canzone di Mike che sarebbe uscita presto e di andare avanti e indietro ogni volta per salire di livello in modo competitivo ma produttivo. È come far rimbalzare l'energia dell'altro per creare il prodotto finale perfetto.



La tua recente collaborazione con Warrior Sport Shoe unisce musica e moda. Come è nata questa collaborazione e come hai infuso la tua visione artistica unica nel design della scarpa?

La collaborazione con Warrior è iniziata quando mi hanno chiesto di realizzare una scarpa con me. Ho controllato la loro pagina e ho pensato che le scarpe fossero alla moda, e ho sempre desiderato una scarpa da ginnastica, quindi l'abbiamo pubblicata. All'inizio abbiamo fatto il Dime, ma questa volta abbiamo fatto lo Boot. La silhouette era già dura, e non volevo fare la cosa del manzo e del broc perché tutti lo facevano l'anno scorso, quindi l'ho semplicemente mantenuta semplice con il verde e il nero, con i rivetti dorati per far risaltare il colore semplice. Sembra una sneaker ma allo stesso tempo uno stivale. e abbiamo lo stile wiki cucito in oro sul retro.



La partnership con Warrior Sport Shoe prevede anche un live show ad Amsterdam. Cosa possono aspettarsi i tuoi fan e i partecipanti da questa performance? In che modo esibirti dal vivo contribuisce alla tua connessione con il tuo pubblico?

Avrò Subjxct 5 con me a fare il DJ, quindi sarà sicuramente un film. Puoi aspettarti di sentire qualche nuova merda, vecchia merda e tutto il resto. Sono entusiasta di tornare ad Amsterdam, che è stato uno dei migliori spettacoli del nostro ultimo tour europeo. Esibirsi è una parte molto importante di me come artista. È davvero un tipo diverso di sensazione, è quando mi sento più a mio agio e fiducioso nella vita. Può essere difficile, ma ne vale la pena ogni volta. L'amore del pubblico mi aiuta a superare tutto questo per la maggior parte del tempo. La connessione che creiamo può davvero essere un momento spirituale.

Il tuo coinvolgimento nella campagna del marchio Patta e Tommy ha simboleggiato la rinascita dell'hip-hop. Potresti condividere i tuoi pensieri sullo stato attuale dell'hip-hop e sul ruolo che vedi tu e la tua musica ricoprire nella sua continua evoluzione?

Penso che l'hip hop sia in una buona posizione. Sarà in continua evoluzione e parte di ciò è rivisitare e contestualizzare vecchie idee e suoni. Le cose vanno in cicli, risale al Cipher che fa parte dell'Hip Hop. Penso che sia importante rimanere aperti ma anche avere rispetto per l'artista che ha gettato le basi. È importante riconoscere che gli artisti possono essere influenzati da due o tre gradi di separazione. Potrebbero anche non rendersi conto dell'influenza da soli, ma qualcosa che li ha influenzati è stato influenzato da ciò che c'era prima. Quindi penso che basti imparare dal passato e aprirsi al futuro.



La tua educazione a New York e le tue esperienze alla Brooklyn Friends School hanno probabilmente avuto un impatto significativo sulla tua identità artistica. In che modo il tuo ambiente e il tuo background hanno influenzato i temi e le narrazioni nella tua musica?

La Città è uno dei personaggi principali della mia musica, arte e vita. Ha avuto un enorme impatto nel modellare chi sono e nel darmi la prospettiva che ho. Il solo fatto di crescere e poter essere circondato da così tante culture in conflitto ma allo stesso tempo mantenerle e in qualche modo lavorare insieme per farle funzionare, è stato davvero stimolante per me. la comunità disfunzionale a cui qualcuno guarderebbe con disgusto ma che noi accettiamo e amiamo ancora di più. Penso che andare a Brooklyn Friends sia stato importante semplicemente perché mi ha portato a Brooklyn da Uptown, quindi includeva tutto il resto. Poter prendere il treno per Brooklyn ogni giorno ha ampliato il mio mondo al di fuori dell'Upper West Side.

Guardando al futuro, quali progetti o aspirazioni creative sei entusiasta di perseguire nei prossimi anni? Come vedi la tua musica e il tuo ruolo nel settore evolversi nel tempo?

Voglio lavorare più sull'arte visiva e sulla scrittura al di fuori della musica. Prima o poi voglio realizzare un libro di poesie con illustrazioni. Inoltre sono sempre stato interessato al cinema, quindi mi piacerebbe essere coinvolto in qualche modo, ma capisco e rispetto quanto sia difficile, quindi potrebbe richiedere del tempo. Voglio anche tornare a produrre di più. Per quanto riguarda il settore, non mi concentro troppo, forse per un difetto, ma il mio obiettivo è arrivare a un posto in cui posso sostenermi abbastanza comodamente ed essere in grado di creare e avere il tempo e le risorse per aiutare anche fuori dalla comunità.

Le Warrior Sports Shoes x Wiki Matterhorn sono ora disponibili .